Sedie pensili

L'origine della sedia pensile

L'origine della sedia pensile non è storicamente provato. Potrebbero averla sviluppata immigranti europei che non volevano solo stare stesi comodamente, ma anche stare seduti agiatamente.Furono probabilmente ispirati dall'idea del mobile pensile che già associavano all'amaca.

L'alternativa salvaspazio all'amaca

Per appendere una sedia pensile basta un solo punto di sospensione che si può trovare nel soffitto o in una trave. Una sedia pensile non necessita di più spazio di una comune poltrona e si intergra quindi facilmente nell'ambiente abitativo vigente. Se non se ne ha più bisogno può essere staccato e riposto nel giro di pochi secondi.

Seduti o stesi

Mentre le sedie pensili furono concepite per rilassarsi sedendocisi, nel frattempo esistono delle sedie pensili più grandi (per esempio il “Lounger”) nel quale ci si può anche stendere.

Sospensione

 

 

Per l sospensione di una sedia pensili è necessaria un'altezza che varia a seconda del modello da 200 a 220 cm. Nel caso il punto di sospensione si trovasse più in alto, la sedia pensile può essere prolungata tramite una corda.

 

Per aumentare il comfort della Vostra sedia pensile è indicato l'utilizzo di una molla che tramuta i movimenti della sedia un dolci oscillazioni.